italian
Log in!

Click here to log in
New account
4 million accounts created!
JOIN our free club and learn for free now!

  • Home
  • Report a bug


  •  


    Learn Italian > Italian lessons and exercises > Italian test #85266
    > Other Italian exercises on the same topic: Subjunctive [Change theme]
    > Similar tests: - Subjunctive imperfect- verbs: -are -arre -ire -orre -urre - Subjunctive imperfect: -ere - Subjunctive - Subjunctive: 2 - Subjunctive - Subjunctive - Subjunctive present - Subjunctive present or imperfect?
    > Double-click on words you don't understand


    Subjunctive or not?



                                                                                       


                                                                           CONGIUNTIVO O INDICATIVO ?

                                                                                    ... Qui sta il busillis !

     

      I. Congiunzioni temporali -->  PRIMA CHE, DOPO CHE, QUANDO, MENTRE, FINCHÉ, DACCHÉ ecc...

      -  Le congiunzioni temporali vogliono l'indicativo, tranne PRIMA CHE che vuole il congiuntivo. 

        Es. : Avevo già capito tutto prima che facesse la dimostrazione. (congiuntivo dopo prima che : qui imperfetto)



        Es. : Gridò finché ebbe voce. (indicativo dopo finché : qui passato remoto)



     

     II. Congiunzioni causali --> PERCHÉ, DATO CHE, VISTO CHE, SICCOME, POICHÉ, GIACCHÉ ecc...

      - Le congiunzioni causali vogliono generalmente l'indicativo ma bisogna stare attenti con PERCHÉ :

        Es.: Non ci sono andata perché stavo male. (perché stavo male = causa reale : indicativo)



               Non ci sono andata non perché io stessi male, ma perché avevo un appuntamento. (non perché stessi male = causa irreale : congiuntivo.)

                                                                                                                         (ma perché avevo un appuntamento = causa reale : indicativo.)



               Non ci sono andata non perché io non potessi, ma perché non volevo. (non perché non potessi = causa irreale : congiuntivo.)

                                                                                                                                 (perché non volevo = causa reale : indicativo.)

         


        Es. : Non abbiamo vinto visto che non eravamo abbastanza allenati. (visto che, poiché, giacché ecc. --> indicativo : qui imperfetto)



     

      III. Congiunzioni consecutive --> TANTO ... CHE, DI MODO ... CHE, COSÌ ... CHE, TALE ... CHE, ecc...

        - Le congiunzioni consecutive vogliono tutte l'indicativo.

        Es. : Il film era tanto bello che l'ho visto tre volte! (indicativo : qui passato prossimo)



     

      IV. Congiunzioni condizionali --> SE, QUALORA, NEL CASO CHE, A CONDIZIONE CHE, A PATTO CHE, PURCHÉ, ecc...

        - Le congiunzioni condizionali vogliono sempre il congiuntivo, eccetto 'SE' che richiede molta attenzione :         

         Es. : Se fai il bravo, vieni con me. --> Periodo ipotetico della realtà : indicativo, qui presente.



                 Se farai il bravo, verrai con me. --> Periodo ipotetico della realtà : indicativo, qui futuro.



                 Se tu facess'il bravo, verresti con me. --> Periodo ipotetico della possibilità : congiuntivo, qui imperfetto.



                 Se tu avessi fatto il bravo, saresti venuto con me. --> Periodo ipotetico dell'irrealtà : congiuntivo, qui trapassato.



         Es. : Saresti venuto con me a patto che io lo volessi.



     

      V. Congiunzioni limitative --> CHE, PER QUANTO, PER QUELLO CHE, ecc...

                Le congiunzioni limitative vogliono l'indicativo, eccetto 'CHE' la quale vuole il congiuntivo...

          Es. : Proverò ad arrivare in tempo, per quanto mi è possibile. (indicativo dopo per quanto, qui presente)



                  Che tu lo voglia o no, devi essere ricoverato. (congiuntivo dopo che, qui presente)



     

       

                                                                                                       

                                          Adesso nell'esercizio, cerchiamo di trovare il modo, il tempo e la forma adeguata del verbo.

                                                             





    Twitter Share
    Italian exercise "Subjunctive or not?" created by fiofio1 with The test builder
    Click here to see the current stats of this Italian test

    Please log in to save your progress.


    To insert special letters:

    1. Se io (padroneggiare) la lingua italiana, scriverei un libro.

    2. Prima che lui (fare) una sciocchezza, avvertiamolo!

    3. La nave era così lontana che quasi quasi non si (vedere) più.

    4. Dopo che lui (ausiliare essere) eletto senatore non si preoccupò più per gli altri.

    5. Devi smettere di fumare anche se tu non ne (avere) tanta voglia.

    6. Che io (sapere) , Roberta non ha mai guidato un'auto.

    7. Se io le (dare) la mano, lei sorriderebbe.

    8. Sarei venuto io se (potere) farlo.

    9. Resterà in ospedale finché non (ausiliare essere) guarito.

    10. Non ha voluto parlare non perché (temere) rappresaglie per se stesso, ma perché voleva proteggere le altre persone coinvolte.









    End of the free exercise to learn Italian: Subjunctive or not?
    A free Italian exercise to learn Italian.
    Other Italian exercises on the same topic : Subjunctive | All our lessons and exercises


    Share : Facebook / Google+ / Twitter / ...