italian
Log in!

Click here to log in
New account
4 million accounts created!
JOIN our free club and learn for free now!

  • Home
  • Report a bug


  •  


    Learn Italian > Italian lessons and exercises > Italian test #89616
    > Other Italian exercises on the same topic: Grammar [Change theme]
    > Similar tests: - Grammar: Noun & verb - Monosyllables: accents, apostrophe or nothing - Grammar III - Grammar - ANALISI GRAMMATICALE V - C'è / ci sono - C'è-ci sono - Imperative : dare, fare, stare, andare
    > Double-click on words you don't understand


    Grammar IV


    ANALISI  GRAMMATICALE  IV      

     B  I complementi indiretti.        1a parte

     

    I complementi hanno la funzione di 'completare' il senso della frase.

    Quando il complemento è unito al verbo direttamente, senza preposizione, si chiama complemento diretto, vedi test.

    Quando il complemento è unito al verbo indirettamente, con l'aggiunta di preposizioni come di, a, da, in, con, su, per, tra/fra, si chiama allora complemento indiretto 

    L'elenco dei complementi indiretti italiani è... infinito!! C'è un complemento indiretto particolare attribuito a quasi tutte le situazioni!! Allora interessiamoci ai più comuni. Eccone alcuni:

     

     

    1 Il complemento di specificazione: Risponde alla domanda 'di chi' o 'di che cosa”, precisa il significato del nome al quale si riferisce specificandone il valore, la qualità, l'appartenenza; è introdotto dalla preposizione “di”.

     È il cugino “diMaria 

           Ho comprato un mazzo “di rose

    Talvolta possiamo incontrare la particella ne”, e in questo casonesignifica di+nome.

     Silvia è una persona compiacente, la gente ne” parla bene (parla bene 'di lei)

     

     

    2    Il complemento di termine : Indica la persona o la cosa verso la quale è diretta l'azione espressa dal verbo. Risponde alla domanda “a chi'o 'a che cosa”; è introdotto dalla preposizione “a”.

    Ho telefonato atua sorella 

     


    3     Il complemento d'agente (complément d'agent): Indica l'essere animato (persona o animale) da cui è compiuta l'azione espressa da un verbo alla forma passiva. Risponde alla domanda 'da chi” ed è introdotto dalla preposizione “da”.

       La capretta del Signor Seguin fu mangiata dallupo

     

     

    4    Il complemento partitivo: È un complemento che indica il tutto di cui si prende solo una parte; è introdotto dalle preposizioni 'di” e “fra/tra”.

        Ex: Tre “di” voi partiranno per Roma 

     

     

    5    Il complemento di fine (o scopo) : Indica lo scopo, l'obiettivo finale dell'azione. Risponde alla domanda 'per quale scopo?”; è introdotto dalle preposizioni “per”, 'da', 'in', 'a', 'di' o da locuzioni come “allo scopo di” o “al fine di”.

     Domani partirò più presto “per' venire da te

     

     L'avete capito, nell'esercizio seguente tocca a voi trovare il complemento indiretto adeguato a ciascuna delle domande. I complementi con le loro preposizioni sono in lettere maiuscole.

    Prendetevela comoda, non è difficile!!



                     

     





    Twitter Share
    Italian exercise "Grammar IV" created by jod47 with The test builder
    Click here to see the current stats of this Italian test [Save] [Load] [?]


    1. Lo senti il gorgheggio DEGLI UCCELLI?

    2. Ho lasciato le chiavi di casa A MIA FIGLIA.

    3. FRA I PRESENTI, c'erano il Presidente e sua moglie.

    4. Il ritratto della Fornarina fu dipinto DA RAFFAELLO .

    5. Domani ricordami di telefonare A GIANNI.

    6. Paola ha lavorato sodo PER GUADAGNARSI DA VIVERE.

    7. Dobbiamo scegliere due DI NOI per rappresentare la famiglia.

    8. La moglie DI ROBERTO è tedesca.

    9. Questi fiori sono stati colti DALLA ZIA Zelia.

    10. Sono andata a Roma PER INCONTRARE la mia amica.









    End of the free exercise to learn Italian: Grammar IV
    A free Italian exercise to learn Italian.
    Other Italian exercises on the same topic : Grammar | All our lessons and exercises


    Share : Facebook / Google+ / Twitter / ...