italian
Log in!

Click here to log in
New account
4 million accounts created!
JOIN our free club and learn for free now!

  • Home
  • Report a bug


  •  


    Learn Italian > Italian lessons and exercises > Italian test #76378
    > Other Italian exercises on the same topic: Literature [Change theme]
    > Similar tests: - Articles, prepositions and prepositional articles - I giorni perduti- Dino Buzzati - Read and answer : memories - Articles - Present-Emile Zola - Dino Buzzati - Il cantico delle creature - Hard week
    > Double-click on words you don't understand


    Cuore (II)


      


    Edmondo de Amicis

    'Questo libro è particolarmente dedicato ai ragazzi delle scuole elementari, i quali sono tra i nove e i tredici anni, e si potrebbe intitolare: Storia d'un anno scolastico, scritta da un alunno di terza d'una scuola municipale d'Italia. - Dicendo scritta da un alunno di terza, non voglio dire che l'abbia scritta propriamente lui, tal qual è stampata. Egli notava man mano in un quaderno, come sapeva, quello che aveva visto, sentito, pensato, nella scuola e fuori; e suo padre, in fin d'anno, scrisse queste pagine su quelle note, studiandosi di non alterare il pensiero, e di conservare, quanto fosse possibile, le parole del figliuolo. Il quale poi, quattro anni dopo, essendo già nel Ginnasio, rilesse il manoscritto e v'aggiunse qualcosa di suo, valendosi della memoria ancor fresca delle persone e delle cose. Ora leggete questo libro, ragazzi: io spero che ne sarete contenti e che vi farà del bene'. (Edmondo de Amicis)

     

    Small extract


    Una palla di neve

     

    - Un occhiale in un occhio gli han fatto entrare! L'hanno accecato! Briganti!

    Io credetti che Garoffi cascasse in terra.

    Vieni, gli disse risolutamente Garrone, io ti difendo.

    E afferratolo per un braccio lo spinse avanti, sostenendolo, come un malato. La gente vide e capì subito, e parecchi accorsero coi pugni alzati. Ma Garrone si fece in mezzo, gridando:

    - Vi mettete in dieci uomini contro un ragazzo?

    Allora quelli ristettero, e una guardia civica pigliò Garoffi per mano e lo condusse, aprendo la folla, a una bottega di pastaio, dove avevano ricoverato il ferito. Vedendolo, riconobbi subito il vecchio impiegato, che sta al quarto piano di casa nostra, col suo nipotino. Era adagiato su una seggiola, con un fazzoletto sugli occhi.

    - Non l'ho fatto apposta! - diceva singhiozzando Garoffi, mezzo morto dalla paura, - non l'ho fatto apposta!

    Due o tre persone lo spinsero violentemente nella bottega, gridando:

    - La fronte a terra! Domanda perdono!

    E lo gettarono a terra. Ma subito due braccia vigorose lo rimisero in piedi e una voce risoluta disse:

    - No, signori! - Era il nostro Direttore, che aveva visto tutto. - Poiché ha avuto il coraggio di presentarsi, soggiunse, nessuno ha il diritto di avvilirlo.

    Tutti stettero zitti. - Domanda perdono, disse il Direttore a Garoffi.

    Garoffi, scoppiando in pianto, abbracciò le ginocchia del vecchio, e questi, cercata con la mano la testa di lui, gli carezzò i capelli.

    Allora tutti dissero: - Va', ragazzo, va', torna a casa!

    E mio padre mi tirò fuori della folla e mi disse strada facendo:

    - Enrico, in un caso simile, avresti il coraggio di fare il tuo dovere, di andar a confessare la tua colpa?

    Io gli risposi di sì. Ed egli:

    - Dammi la tua parola di ragazzo di cuore e d'onore che lo faresti.

    - Ti do la mia parola, padre mio!

     

    Edmondo DE AMICIS, Cuore


     

                                                                              





    Twitter Share
    Italian exercise "Cuore (II)" created by bya56 with The test builder
    Click here to see the current stats of this Italian test [Save] [Load] [?]


    1. Chi ha salvato Garoffi dalla folla?

    2. In quel momento critico della situazione, Garoffi sembrava

    3. Chi voleva linciare Garoffi?

    4. Il vecchio impiegato si rivelò essere

    5. Garoffi piangeva perché

    6. Le due braccia vigorose che salvarono Garoffi furono quelle

    7. A zittire la folla inferocita furono le sagge parole

    8. Garoffi eseguì la punizione impostagli dal Direttore?

    9. La vittima perdonò il ragazzo

    10. Il papà del narratore bambino colse l'occasione di quel rincrescioso incidente per









    End of the free exercise to learn Italian: Cuore (II)
    A free Italian exercise to learn Italian.
    Other Italian exercises on the same topic : Literature | All our lessons and exercises


    Share : Facebook / Google+ / Twitter / ...