italian
Log in!

Click here to log in
New account
4 million accounts created!
JOIN our free club and learn for free now!

  • Home
  • Report a bug


  •  


    Learn Italian > Italian lessons and exercises > Italian test #71208
    > Other Italian exercises on the same topic: Literature [Change theme]
    > Similar tests: - Articles, prepositions and prepositional articles - I giorni perduti- Dino Buzzati - Read and answer : memories - Articles - Present-Emile Zola - Dino Buzzati - Il cantico delle creature - Hard week
    > Double-click on words you don't understand


    Padre padrone (II) - Gavino Ledda


    Padre padrone di Gavino Ledda     

    Sono venuto a riprendermi il ragazzo. Mi serve a governare le pecore e a custodirle... È mio. E io sono solo. Non posso continuare a lasciare il gregge* incustodito quando vengo qui a Siligo* a portare il latte in caseificio* o a portarmi via le provviste*. Io non faccio solo il pastore. Per tirare avanti onestamente e senza derubare il vicino, mi tocca coltivare una parte della tanca* a grano per il fabbisogno* di casa. Gavino, anche se è piccolo, custodirà le pecore mentre io marrerò il grano* o poterò la vigna* o lavorerò all'oliveto che ho già cominciato a piantare... Come vede da solo non posso fare tutte queste cose stando dietro alle pecore. Incustodite, potrebbero assalirmi la vigna o il grano, e non possiamo stare un anno senza pane... Insomma, lui mi custodirà le pecore mentre io farò tutte le altre cose per procacciare il sostentamento* ai suoi fratelli più piccoli... Io non ne ho di soldi per comprare loro i mezzi di sussistenza*. I liquidi che ricavo dal latte delle pecore bastano a stento* per comprare i vestiti e altre cose che noi pastori non possiamo produrre. Le patate, il grano*, le cipolle*, le fave* le debbo produrre io stesso... Mi spiace riprenderglielo, ma senza di lui non potrei più andare avanti. Questa è stata sempre la storia di noi pastori. Ci sono banditi dappertutto e lei lo sa benissimo, signora maestra.

    Gavino è ancora troppo piccolo! Come potrà custodire le pecore e far paura ai banditi? La sua presenza sarà inutile... Qui imparerà a vivere prima di esporsi alla vita. Gli mancano ancora le penne* per prendere il volo. 

    Cosa ne sa lei della pastorizia*? I pastori volano tutti senza ali. ll tono si fece risoluto.- Saprò fare di lui un ottimo pastore capace di produrre latte, formaggio e carne. Lui non deve studiare. Ora deve pensare a crescere. Quando sarà grande, la quinta elementare la farà come fanno molti prima di arruolarsi*. Lo studio è roba da ricchi*: quello è per i leoni e noi non siamo che agnelli






    Twitter Share
    Italian exercise "Padre padrone (II) - Gavino Ledda" created by bya56 with The test builder
    Click here to see the current stats of this Italian test [Save] [Load] [?]


    1. Il piccolo Gavino dovrà governare e custodire le pecore

    2. Gavino

    3. Il grano serve

    4. 'Assalire la vigna' significa

    5. 'I liquidi' sono

    6. 'Esporsi' alla prima persona singolare del presente indicativo fa

    7. 'Risoluto' vuol dire

    8. 'Crescere' è

    9. 'La quinta elementare la farà come fanno molti prima di arruolarsi' e cioè all'età di

    10. In questo brano, 'studio' sta per









    End of the free exercise to learn Italian: Padre padrone (II) - Gavino Ledda
    A free Italian exercise to learn Italian.
    Other Italian exercises on the same topic : Literature | All our lessons and exercises


    Share : Facebook / Google+ / Twitter / ...