italian
Log in!

Click here to log in
New account
4 million accounts created!
JOIN our free club and learn for free now!

  • Home
  • Report a bug


  •  


    Learn Italian > Italian lessons and exercises > Italian test #36005
    > Other Italian exercises on the same topic: Politeness [Change theme]
    > Similar tests: - Being polite - Politeness - Being polite - Being polite - Being polite in a letter - Being polite - Being polite - Say "you" (Lei) in the polite forms
    > Double-click on words you don't understand


    Being polite


    LA FORMA DI CORTESIA.


    Quando si parla (Pour la vouvoyer) ad una persona in italiano, si utilizza la terza persona del singolare, benché il darsi del tu (Le tutoiement) sia più frequente che in Francia.

    Il soggetto della frase è Lei.

    Esempio :

    Lei vuole provare ? (Voulez-vous essayer ?)

    Lei è spesso sotto inteso (Sous-entendu)

    Esempio :

    Che cosa desidera ? (Que désirez-vous ?)

    Benché Lei sia un pronome femminile, l'aggettivo o il participio passato si accordano con la persona alla quale ci si rivolge.

    Esempio :

    A che ora è arrivato, Signore ? (A quelle heure êtes-vous arrivé, Monsieur ?)

    È contenta delle sue vacanze, Signora  ? (Êtes-vous contente de vos vacances, Madame ?)

    Il pronome possessivo è quello della terza persona del singolare. Il suo →I suoi → La sua → Le sue

    Esempio :

    Vuole notare il Suo numero di telefono ? (Voulez-vous noter votre numéro de téléphone ?)

    Di chi è questa borsa ? È Sua ? (A qui est ce sac ? Il est à vous ?)

    L'imperativo si esprime grazie al congiuntivo presente, alla terza persona del singolare.

    Esempio :

    Si accomodi Signora ! (Installez-vous, Madame !)

    La forma di cortesia nella frase.

    Dopo una preposizione, si usa Lei.

    Esempio :

    Posso fare qualcosa per Lei ? (Puis-je faire quelque chose pour vous ?)

    Utilizzato come C.O.D, il pronome è LA.

    Esempio :

    La richiamo stasera. (Je vous rappelle ce soir)

    Utilizzato come C.O.I, il pronome è LE.

    Esempio :

    Le telefono dopo le venti. (Je vous téléphone après vingt heures.)

    I pronomi raggruppati sono quelli della terza persona. Glielo → Gliela → Glieli → Gliele

    Esempio :

    Questo pacco ? Glielo mando subito. (Ce paquet ? Je vous l'envoie tout de suite)

    La forma di cortesia al plurale.

    Quando ci si rivolge a molte persone, si utilizza la terza persona del plurale, per i verbi, i pronomi ed i possessivi.

    Il pronome argomento o C.O.I è LORO, il pronome C.O.D è LE.

    Gli aggettivi possessivi sono IL LORO → I LORO → LA LORO → LE LORO.

    Esempio :

    Si accomodino, Signori ! (Installez-vous, Messieurs !)

    Mi diano il Loro indirizzo, per cortesia ! (Donnez-moi votre adresse, s'il vous plaît !)

    Le richiamo, Signori, telefono Loro alle 20. (Je vous rappelle, Messieurs, je vous téléphone à 20 heures)

    L'uso delle maiuscole allo scritto evita la confusione con la terza persona ma non è obbligatoria !

    Ora andiamo all'esercizio.


    Nell'esercizio seguente, vi chiedo di mettere il pronome giusto per le prime dodici frasi.

    Per le quattro seguenti, vi chiedo di trasformare le frasi utilizzando l'imperativo della forma di cortesia.

    Esempio :

    Lei deve fare con calma = Faccia con calma!

     

    Buon coraggio e (Lei) conservi il suo sorriso.

     





    Twitter Share
    Italian exercise "Being polite" created by michou56 with The test builder
    Click here to see the current stats of this Italian test [Save] [Load] [?]


    1. ringrazio per il Suo invito al party !

    2. Non ha salutata perché non La conosce.

    3. Le consiglierei questo vestito. A piace ?

    4. dispiace parlare più forte ? Non La sento !

    5. Spero di riveder presto, signor Giovani.

    6. Però ha dimenticato di firmarlo.

    7. Abbiamo ricevuto il assegno.

    8. scrivo perché incontro un piccolo problema.

    9. ringrazio per quello che ha fatto per me.

    10. Signora, posso offrire un caffè ?

    11. sono sempre i benvenuti, signori.

    12. Allora, mi telefonerà ? Certo, telefonerò appena tornato a casa.

    13. Lei non deve mettersi qui =» Non qui !

    14. Lei deve chiedere lo scontrino =» lo scontrino !

    15. Lei deve aspettare a casa =» a casa !

    16. Lei deve stare attento =» più attento !









    End of the free exercise to learn Italian: Being polite
    A free Italian exercise to learn Italian.
    Other Italian exercises on the same topic : Politeness | All our lessons and exercises


    Share : Facebook / Google+ / Twitter / ...